Tradizioni storiche, artistiche, religiose e popolari: il bando della Regione Lazio

Viterbo

Viterbo

Misura destinata a Comuni, Circoscrizioni di decentramento comunale e associazioni iscritte all’Albo regionale delle Associazioni Pro Loco del Lazio, nell’ambito del Programma regionale in favore delle tradizioni storiche, artistiche, religiose e popolari, anno 2021.

Le iniziative dovranno essere realizzate entro il 2021, nel rispetto delle disposizioni e misure di sicurezza igienico-sanitarie connesse all’emergenza Covid-19 relative a manifestazioni pubbliche, eventi, mostre, luoghi della cultura ed altre attività. È ammessa la prosecuzione delle manifestazioni nell’annualità 2022 esclusivamente per quelle celebrative del Santo Natale con inizio entro il mese di dicembre 2021 e conclusione entro il 6 gennaio 2022. Non sono ammesse le manifestazioni già iniziate nel 2020.

L’istanza di partecipazione alla “manifestazione di interesse”, debitamente sottoscritta dal Legale rappresentante pro tempore dell’Ente richiedente e completa della documentazione richiesta in allegato, dovrà essere indirizzata a: REGIONE LAZIO – AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO Area Programmazione Turistica e Interventi per le Imprese Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 – 00145 – Roma.

In caso di domanda presentata da una Associazione Pro Loco, dovranno inoltre essere allegati una copia di un Documento di identità in corso di validità del Legale rappresentante firmatario dell’istanza, e una copia del verbale di Assemblea attestante la nomina e la vigenza in carica dello stesso.

La richiesta di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, dovrà essere inoltrata, entro il 13 maggio 2021, esclusivamente a mezzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo programmazioneturistica@regione.lazio.legalmail.it. Nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata la seguente dicitura: “AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE – PROGRAMMA REGIONALE 2021 – LR 26/2007, art. 31”.

Le proposte saranno valutate in base alle capacità di:
– promuovere a livello nazionale ed internazionale l’offerta e l’immagine del “Lazio”, le sue destinazioni e il suo territorio;
– generare e incrementare i flussi turistici ed escursionistici grazie alla risonanza e alla notorietà dell’evento;
– garantire elevati livelli di visibilità e diffusione mediatica della manifestazione;
– valorizzare cultura e tradizioni locali;
– valorizzare e promuovere tipicità locali e eccellenze enogastronomiche;
– valorizzare particolari “siti” o “tesori” di rilevante valenza storica, culturale e identitaria del territorio
Per maggiori informazioni: Regione Lazio

You must be logged in to post a comment Login