Didattica online: in Campania la piattaforma per la “scuola a distanza”

didatticaonlinecampaniaL’emergenza Coronavirus sta spingendo tutti i settori verso un maggiore utilizzo delle potenzialità dell’innovazione digitale, nella gestione delle attività lavorative con lo smartworking e nella formazione con gli  strumenti della didattica online.
Questo secondo ambito riguarda soprattutto le scuole di fronte alla necessità di proseguire le attività didattiche a distanza.

A tal fine la Regione Campania ha aderito all’iniziativa di CISCO e Apple, che hanno messo a disposizione delle scuole (gratuitamente) da venerdì 13 marzo la piattaforma WEBEX per la didattica on-line, oltre a materiale e contenuti formativi di grande interesse, assicurando la connessione di migliaia di scuole per lo svolgimento di attività didattiche a distanza, via computer o smartphone.
I docenti, i mentor e gli studenti della Apple Developer Academy e del CISCO DTLab daranno volontariamente supporto remoto agli insegnanti per garantire la continuità didattica.

“La piattaforma consente di avere in linea migliaia di scuole anche contemporaneamente, caricare contenuti, fare videoconferenze, webinar e tutto ciò che occorre per fornire un utile supporto nella progettazione di attività didattiche a distanza” spiega Lucia Fortini, assessore regionale alla Istruzione nell’invitare dirigenti e docenti al webinar di inaugurazione, il 13 marzo.
Un meeting on line che havisto oltre 3.500 registrazioni, con la partecipazione, oltre all’assessore Fortini, dell’assessore all’Innovazione Valeria Fascione che ha sottolineato le enormi potenzialità di questi strumenti in uno scenario di classe a distanza e i risultati positivi degli investimenti dei fondi europei in infrastrutture e competenze digitali: l’innovazione si conferma non solo fattore di crescita ma, in un perido di crisi come questo, anche di resilienza per i territori.

Per maggiori informazioni: Regione Campania

You must be logged in to post a comment Login