Nuovo bando Smart Grid per le reti elettriche intelligenti

smart-grid60Posticipata al 22 giugno 2020 la data di apertura dello sportello per la presentazione delle domande di agevolazione previste dal nuovo bando Smart Grid, per effetto del  Decreto Cura Italia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020.

La misura del Ministero dello Sviluppo Economico, con un budget di quasi 24 milioni di 3.978.254,41 euro a valere sull’Asse IV, Azione 4.3.1 del PON Imprese e Competitività 2014-2020 FESR, è rivolta ai concessionari del servizio pubblico di distribuzione dell’energia elettrica operanti nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia
L’iniziativa finanzia progetti di investimento che prevedano interventi di costruzione, adeguamento, efficientamento e potenziamento di infrastrutture di distribuzione per la realizzazione di reti intelligenti (smart grid), con l’obiettivo di favorire la piena integrazione dell’energia prodotta da fonti rinnovabili nel sistema elettrico nazionale e promuoverne il completo utilizzo.
Le agevolazioni sono concesse nella forma della sovvenzione diretta, per un ammontare compreso tra 250mila euro e 50 milioni di euro.

Il termine iniziale per la presentazione delle domande è fissato quindi al 22 giugno, la chiusura dello sportello è fissata al 22 luglio.
La presentazione della domanda di agevolazione deve avvenire, pena l’irricevibilità, esclusivamente tramite l’apposita piattaforma informatica.

Per maggiori informazioni:
MiSE
Pon Imprese e Competitività

You must be logged in to post a comment Login