Investimenti nelle PMI con il Fondo Nazionale Innovazione

fondo-nazionale-innovazione-86Nuova iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico, lanciata il 4 marzo e operativa nei prossimi mesi, attraverso una cabina di regia coordinata dalla Cassa depositi e prestiti, per favorire investimenti nelle start up e nelle PMI innovative.

Il Fondo Nazionale Innovazione (FNI), un soggetto (SGR) multifondo, opererà attraverso metodologie di Venture Capital (Fondi generalisti, verticali o Fondi di Fondi) per acquisire minoranze qualificate del capitale di startup, scaleup e PMI innovative.
Le realtà in cui investire saranno selezionati dai singoli Fondi del FNI, in funzione della capacità di generare impatto e valore sia per l’investimento sia per l’economia nazionale, contrastando la dispersione di talenti, proprietà intellettuale e asset strategici, da valorizzare all’interno del sistema Paese.

La dotazione finanziaria di partenza, prevista nella Legge di Bilancio 2019, pari a circa 1 miliardo di euro, verrà gestita dalla Cassa depositi e prestiti, attraverso una cabina di regia costituita al fine di aggregare e moltiplicare risorse pubbliche e private nell’ambito di progettualità focalizzate sul tema strategico dell’innovazione.

Maggiori informazioni sul FNI sono consultabili sul sito del Ministero dello Sviluppo economico.

You must be logged in to post a comment Login