Dalla Terra del Falerno verso una ritrovata identità europea

laboratorio-sviluppo-locale-biodiversita_vittoriano-300x174Riscoprire la propria identità locale per recuperare un autentico e consapevole senso di appartenenza ad una dimensione europea: con questo spirito l’Associazione Athena su iniziativa del suo presidente Massimo Di Donato rilancia il proprio impegno nell’area di Falciano del Massico, terra dell’Immortale Falerno e consolida la piattaforma di collaborazione con le associazioni Prospettiva Europea, Lux in Fabula, Neopopolari Sturziani, Stand up for Europe Napoli ed altre realtà campane, una sinergia che si articola in itinerari di sensibilizzazione verso un nuovo rapporto con il territorio, dibattiti interattivi aperti alla cittadinanza con il nuovo format del Caffè Europeo “Perché l’Europa?” e incontri di approfondimento sugli scenari europei e sulle opportunità della programmazione comunitaria nell’ambito dei Seminari della Rivista Europalab.
Dopo il successo dell’incontro “Riscopriamo l’Europa dal territorio” tenuto presso la sala consiliare di Falciano lo scorso 2 maggio, l’impegno congiunto della rete di associazioni riparte martedì 30 maggio a Napoli, presso lo Spazio Guida, con il seminario “Riprogettiamo l’Europa” una tavola rotonda sulle nuove progettualità e professionalità necessarie per raccogliere le nuove sfide. a cura di Prospettiva Europea, prosegue giovedì 1 giugno a Portici presso l’Iris, con il Caffè Europeo su immigrazione, sicurezza e difesa comune, a cura di Stand up for Europe e culmina domenica 4 giugno con il “Tour nella terra del Falerno” e il Caffè Europeo a Mondragone “Un nuovo rapporto col territorio per una ritrovata identità europea” a cura dell’Associazione Athena.
Il rilancio del senso di appartenenza all’Unione Europea e il recupero della fiducia dei cittadini nel processo di costruzione della casa comune europea passa attraverso la riscoperta dell’Europa nel proprio vissuto, partendo dalla propria specificità territoriale: solo così l’UE potrà essere vista come una grande comunità derivante dall’insieme delle tante piccole comunità locali, ciascuna con una ritrovata identità territoriale, premessa indispensabile per una piena e consapevole identità europea.
Questo lo spirito che accomuna Athena, Prospettiva Europea, Stand up for Europe e tutte le altre realtà che contribuiscono a consolidare rafforzare la piattaforma di cooperazione “Perché l’Europa?” per riscoprire le ragioni di stare insieme.

You must be logged in to post a comment Login