SMART AND START

fotosmart0Incentivi per le startup innovative, promossi del Ministero dello Sviluppo Economico su tutto il territorio nazionale.
Smart&Start si rivolge alle microimprese e pmi costituite da non più di 60 mesi ed iscritte nella sezione speciale del Registro delle imprese dedicata alle startups innovative. Possono accedere ai finanziamenti anche i team di persone, a condizione che si costituiscano in società entro 30 giorni dell’ammissione alle agevolazioni, le imprese straniere che stabiliscano almeno una sede sul territorio italiano e i cittadini in possesso dello startup VISA.

Il budget previsto per ogni progetto è compreso tra 100 mila e 1,5 milioni di euro, da destinare per l’acquisto di beni di investimento e il sostenimento dei costi di gestione aziendale. È previsto un finanziamento a tasso zero per il 70% delle spese di investimento e dei costi ammissibili, può arrivare all’80% in caso di strutture interamente costituite da giovani under 36 e/o donne, o se tra i soci è presente un esperto con titolo di dottore di ricerca (o equivalente) che rientra dall’estero.
Le startups localizzate in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia restituiscono solo l’80% del finanziamento ricevuto

La procedura di partecipazione è a sportello, le richieste sono esaminate in base all’ordine cronologico di arrivo e vanno presentate esclusivamente online sul sito www.smartstart.invitalia.it. È necessario registrarsi sulla piattaforma dedicata, disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Per maggiori informazioni: ponic.gov.it

You must be logged in to post a comment Login