Il Manuale del PCM per i progetti europei

PCM-Ciclo-di-vitaL’Unione europea promuove il metodo di progettazione partecipata del Project Cycle Management (PCM).  Il PCM descrive le attività di gestione e le procedure decisionali che intervengono durante il ciclo di vita di un progetto (es. compiti chiave, ruoli e responsabilità).

Il PCM viene sviluppato in seguito all’esito negativo della valutazione effettuata dai membri del DAC (Direzione della Cooperazione allo Sviluppo) su una serie di progetti di cooperazione realizzati nel corso degli anni ’80 e fu introdotto dalla Commissione Europea agli inizi degli anni ’90 come sistema di gestione dei progetti nell’ambito della cooperazione con i paesi in via di sviluppo.

L’idea di fondo che ispira il PCM è che sin dall’inizio del processo si includono le vere esigenze (i problemi) dei destinatari degli interventi e i benefici prodotti dall’attuazione del progetto.
“Gli obiettivi del progetto devono essere definiti sempre in termini di benefici sostenibili per i gruppi target”.

Il PCM è un processo strutturato che consente di concepire, preparare e realizzare progetti che siano coerenti, rilevanti, fattibili e sostenibili.

In particolare è importante che:
– i progetti si pongano in coerenza con gli obiettivi politici generali della UE;
– i progetti siano rilevanti per dare risposta ai problemi reali dei target / beneficiari;
– i progetti siano fattibili, gli obiettivi possano essere realisticamente raggiunti con gli strumenti previsti;
– i benefici generati dai progetti siano durevoli e sostenibili.

Per sostenere la realizzazione dei progetti il metodo PCM:
– richiede la partecipazione attiva delle principali parti interessate;
– utilizza il Logical Framework Approach per sostenere una serie di valutazioni chiave / analisi (tra cui stakeholder, problemi, obiettivi e strategie);
– incorpora i criteri chiave di valutazione della qualità in ogni fase del ciclo di progetto;
– richiede la produzione di informazioni e dati di buona qualità per sostenere il processo decisionale nell’arco del ciclo di vita di un progetto.

Il Manuale del PCM promosso dalla Commissione Europea è scaricabile nell’Officina degli europrogettisti, dove sono presentati diversi strumenti utili nella fase di progettazione.

You must be logged in to post a comment Login