Fondo di Garanzia Pmi: Le nuove regole

fondo-garanziaNuove modalità per accedere alle opportunità per le PMI offerte dal Fondo di Garanzia: dal 15 marzo sono in vigore le nuove disposizioni operative che danno attuazione alla riforma del Fondo, ai sensi del decreto interministeriale del 6 marzo 2017.

IL FONDO
Il Fondo Di Garanzia, gestito dal Ministero dello sviluppo economico e finanziato con risorse del PON Imprese e Competitività, è stato istituito nel 1996 al fine di supportare le piccole e medie imprese italiane nel reperire le risorse necessarie per investire nell’innovazione, superando le barriere all’accesso al credito, fornendo loro la possibilità di accedervi anche in mancanza di garanzie reali

LA RIFORMA
Il decreto del MiSE del 12 febbraio 2019, finalizzato ad ampliare la platea dei beneficiari (PMI, professionisti, start-up, nuove imprese, microcredito) che potranno usufruire della garanzia del Fondo, introduce le seguenti novità:
-la ridefinizione delle modalità d’intervento, articolate in garanzia diretta, riassicurazione e controgaranzia;
-l’applicazione all’intera operatività del Fondo del modello di valutazione basato sulla probabilità di inadempimento delle imprese beneficiarie;
– la riorganizzazione delle misure di copertura e di importo massimo garantito;
– l’introduzione delle operazioni a rischio tripartito.

Le nuove disposizioni si applicheranno alle richieste presentate a partire dal 15 marzo 2019.

Per maggiori informazioni consultare il sito del Fondo di garanzia

You must be logged in to post a comment Login