Approfondimenti

L’OSCE, CENERENTOLA D’EUROPA

L’OSCE, CENERENTOLA D’EUROPA

Espulsa come osservatore dalla Georgia dopo l’intervento russo del 2008, riproposta ora come mediatore per l’Ucraina, l’OSCE torna a far capolino nella politica estera europea. Per chi l’avesse dimenticato, la Conferenza (poi Organizzazione) per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa avviata con l’Atto Finale di Helsinki nel lontano 1975 (da non confondere con l’OCSE!), […]

UE: Pakistan elimini la pena capitale

UE: Pakistan elimini la pena capitale

L’Unione europea ha chiesto al Pakistan di eliminare la pena di morte mantenendo la moratoria sulle esecuzioni e di rivedere le proprie leggi sulla blasfemia, se vuole ottenere il libero accesso ai mercati europei. In un incontro con un gruppo di deputati pakistani avvenuto nel Parlamento del paese asiatico, la delegazione di 28 paesi europei […]

Corea del Nord: Kim Jong-un avrebbe epurato e, forse giustiziato, molti funzionari

Corea del Nord: Kim Jong-un avrebbe epurato e, forse giustiziato, molti funzionari

28 ottobre 2014: l’agenzia sudcoreana Yonhap News ha riferito che il leader nordcoreano Kim Jong-un aveva epurato circa 10 funzionari del Partito dei Lavoratori per la visione di soap opera sudcoreane. L’agenzia di base a Seul non ha specificato come o quando il fatto sarebbe avvenuto. Secondo la Yonhap, la Corea del Nord avrebbe esteso […]

Reyhaneh difficilmente innocente

Reyhaneh difficilmente innocente

Una giovane donna iraniana, Reyhaneh Jabbari, è stata impiccata a Tehran perché nel 2007, quando aveva diciannove anni, ha pugnalato a morte l’uomo che – secondo quanto da lei affermato, e secondo i giornali occidentali – aveva tentato di violentarla. Che l’abbia effettivamente violentata non lo dice nemmeno la stessa donna, ma riguardo a tutta […]

L’euro come la droga

L’euro come la droga

Secondo la teoria cartesiana, il singolo ha il diritto di reputare vere le idee che gli appaiono “chiare e distinte”. E infatti, quando sono in possesso di una di queste idee, non ho timore di contraddire chicchessia. Per converso, quando non ho precisi motivi per avere una convinzione piuttosto che un’altra, o sospendo il giudizio […]

Sinodo, il giorno dopo il terremoto. Muller: «relazione vergognosa, totalmente sbagliata»

Sinodo, il giorno dopo il terremoto. Muller: «relazione vergognosa, totalmente sbagliata»

da “Il Timone” – «Indegna, vergognosa, completamente sbagliata». Condanna senza appello della relazione sulla prima settimana di lavori sinodali sulla famiglia (la Relatio post disceptationem) letta ieri davanti a papa Francesco dal cardinale ungherese Peter Erdo. L’ha pronunciata, intervenendo ad uno dei circoli minores (le commissioni), non un padre sinodale “qualsiasi”, ma il custode dell’ortodossia […]

WORDS, WORDS, WORDS

WORDS, WORDS, WORDS

C’è un serio motivo per non parlare di Matteo Renzi: evitare l’effetto che in francese si designa “mise en abîme”, letteralmente “porre nell’abisso”. Si tratta di un’immagine che contiene una piccola copia di se stessa, e questa a sua volta una copia più piccola, magari all’infinito. Ognuno può fare l’esperienza di questo fenomeno mettendosi fra […]

Marò: richiesta a Corte Suprema per rientro Latorre

Marò: richiesta a Corte Suprema per rientro Latorre

I legali di Massimiliano Latorre hanno presentato alla Corte Suprema indiana una richiesta per il suo rientro in Italia “per consentire un suo più rapido e completo ristabilimento”. Lo ha appreso l’Ansa oggi. Una prima udienza è in calendario lunedì 8 settembre. La richiesta di rientro di Latorre, si é inoltre appreso, è motivata dal […]

I contro-crociati

I contro-crociati

Anche se non si è particolari estimatori di Ernesto Galli Della Loggia, bisogna riconoscere che il suo articolo “Noi in fuga dalla realtà” è pregevole e largamente condivisibile. Fra le forse troppe domande che pone c’è questa: “Perché si possa parlare di guerra di religione [è necessario] che entrambi gli avversari la proclamino tale, o […]

Page 4 of 41234